E881E3D7-5673-4BFE-A37A-B69430A601F8

Fraterna ustione

Ci ustiona il fuoco del Suo amore per noi, perché chi ama sa guardare ciò che noi nasconderemmo volentieri. Ustione, ferita che si rivela feritoia di fraternità. Fuoco di carità, che ci rende riconoscibili gli uni agli altri, proprio perché tutti feriti guariti, condannati graziati, moribondi immortali.

#scrivimisulcuore

+ Vangelo di San Giovanni

Nell’ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù, ritto in piedi, gridò: «Se qualcuno ha sete, venga a me, e beva chi crede in me. Come dice la Scrittura: dal suo grembo sgorgheranno fiumi di acqua viva». Questo egli disse dello Spirito che avrebbero ricevuto i credenti in lui: infatti non vi era ancora lo Spirito, perché Gesù non era ancora stato glorificato.

[Gv 7,37-39]

don Carlo Pizzocaro

Sono nato il 16 luglio 1987 a Lanzo Torinese da Gemma Teppa e Giannino Pizzocaro, secondogenito, dopo mio fratello Alberto.

Iscriviti alla newsletter!

Copyright 2018 © All rights Reserved