0BEEFD31-BBC6-4163-A88B-3BBEB92B766A

Cercasi eredi

Alla profezia non servono funerali: la profezia ha bisogno di eredi. Magari non sono stato io a frenare il fiume di fuoco delle parole che raccontavano l’avvenire, ma sarò connivente finché mi fermerò ad analizzare ed accusare: «non si era pronti». Il problema, però, è chiedersi se io sia pronto. Oggi. Perché, per quanti lumi possiamo accendere sui sepolcri di ciò che non siamo riusciti a fare, non ci sarà mai tanta luce come quando mi lascerò accendere da ciò che sono chiamato ad essere.

#scrivimisulcuore

+ Vangelo di San Luca

In quel tempo, Gesù parlò dicendo: In quel tempo, il Signore disse: «Guai a voi, che costruite i sepolcri dei profeti, e i vostri padri li hanno uccisi. Così voi testimoniate e approvate le opere dei vostri padri: essi li uccisero e voi costruite. Per questo la sapienza di Dio ha detto: “Manderò loro profeti e apostoli ed essi li uccideranno e perseguiteranno”, perché a questa generazione sia chiesto conto del sangue di tutti i profeti, versato fin dall’inizio del mondo: dal sangue di Abele fino al sangue di Zaccarìa, che fu ucciso tra l’altare e il santuario. Sì, io vi dico, ne sarà chiesto conto a questa generazione. Guai a voi, dottori della Legge, che avete portato via la chiave della conoscenza; voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare voi l’avete impedito». Quando fu uscito di là, gli scribi e i farisei cominciarono a trattarlo in modo ostile e a farlo parlare su molti argomenti, tendendogli insidie, per sorprenderlo in qualche parola uscita dalla sua stessa bocca.

[Lc 11,47-54]

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
don Carlo Pizzocaro

Sono nato il 16 luglio 1987 a Lanzo Torinese da Gemma Teppa e Giannino Pizzocaro, secondogenito, dopo mio fratello Alberto.

Iscriviti alla newsletter!

Copyright 2018 © All rights Reserved