Category: #scrivimisulcuore

Qualcuno ancora sì

Dove sta il mio bambino, il mio bambino— In quale lontana parte del mondo? Il bambino che amavo più di tutti a scuola? Io, la maestra, zittella, vergine cuore, che fece di tutti loro i miei figlioletti. Conoscevo bene il mio bambino, pensando a lui come uno spirito indomito, attivo,

VAI »

Ezechiele

Ezechiele e il Giudice che [non ti] aspetti. Così potremmo intitolare questo quarto incontro di #scrivimisulcuore, perché questo profeta è un vero rivoluzionario nella storia della Salvezza: chi è veramente il giusto? Con questa domanda, vi diamo l’arrivederci a domani, 1 dicembre, naturalmente ore 21.00, via Vernazza 38.

VAI »

Osea

Il terzo incontro di #scrivimisulcuore ci ha posti in ascolto di Osea, profeta di un Dio “pazzo d’Amore” per noi. Pagine bellissime, commoventi, da leggere e rileggere con immensa gratitudine.  

VAI »

20-X.Abacuc

Ed eccoci al secondo incontro con i Profeti, per il Gruppo della Parola dei giovani, #scrivimisulcuore. Troviamo Abacuc, praticamente contemporaneo del “nostro” Geremia. È un “profeta minore”, data l’esigua lunghezza del testo a lui attribuito (soli tre capitoli), ma grande nell’affrontare un tema assai complesso: la giustizia di Dio, di

VAI »

6-X.Geremia

Il Signore stese la mano e mi toccò la bocca, e il Signore mi disse: «Ecco, io metto le mie parole sulla tua bocca». [Ger 1,9] Primo appuntamento di #scrivimisulcuore, il Gruppo della Parola per i giovani, giovedì 6 ottobre, ore 21.00 in via Vernazza 38. E cominciamo proprio da uno dei

VAI »

Voglio un sogno

C’è una paura che attanaglia il cuore di ciascuno di noi: la paura di rimanere soli. Accanto a questo incubo ne sorge un altro, che si esprimerebbe così: «ecco, vedi: non sono abbastanza, faccio schifo e per questo nessuno mi starà accanto». Due incubi che insidiano il sogno della vita

VAI »

Da 2 in su

La Verità ha bisogno di almeno due testimoni, la Verità è solo da 2 in su. Da solo non puoi provare nulla, hai sempre bisogno di qualcuno che condivida la Verità che tu hai trovata.

VAI »

Catch me, if you can

È un inseguimento mozzafiato. Da una parte tu, con la tua povertà, il desiderio di capire, di comprendere, di prendere, quasi di afferrare con violenza quell’elemento che, ora come ora, ti sfugge.

VAI »

La fiamma o la luce

La prima fiamma di una candela è carica di emozioni: è bella, rompe il buio all’improvviso come la promessa della vittoria della luce, è forte nella sua battaglia per consumare la cera e la prima spinta la rende come una lama che taglia l’aria intorno. È facile amare la fiamma,

VAI »

Presso la porta

I miracoli, quelli veri, avvengono «presso la porta». Hai una ferita e, a furia di conviverci da solo, il dolore diventa tale che gridi al mondo il tuo male e lo fai con rabbia, perché nel frattempo hai scoperto la ferita più profonda: in quel dolore ti sei ritrovato solo,

VAI »

Copyright 2018 © All rights Reserved