Author: Don Carlo

Omelie domenicali

Morire di gioia

Morire di gioia. Della tua gioia. Questo è il segreto evangelico del bambino, perché lui sa che la Vita è profezia di gioia e martirio di compassione. #scrivimisulcuore

VAI »
Omelie domenicali

Solo un orfano muore di fame

Solo un orfano può morire di fame. Così diceva il mio rettore, uomo di missione, ben sapendo che un papà ed una mamma sanno frantumarsi e sbriciolarsi, pur di nutrire. #scrivimisulcuore

VAI »
Vangelo Quotidiano

Alla giornata

C’è chi vive alla giornata per superficialità e chi per leggerezza. Giornata superficiale è quella che non ha peso o sostanza; giornata leggera è quella di cui si sa cogliere l’essenziale, senza disperdersi.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Non accumulare

Accumula quanta terra vuoi, ma hai vita perché l’amore ha piegato il cielo per darti fiato. E mentre Babele cresceva mattone su mattone, sicuramente in qualche insignificante catapecchia lì intorno c’era chi lavorava per la vita, chinandosi con dolcezza, invece di innalzarsi con superbia.

VAI »
Omelie domenicali

Mi manchi

«Mi manchi», trovo scritto sullo sfondo del Sacramento. Forse perché il posto del Sacramento è proprio questo: la mancanza, a volte anonima, a volte imbarazzata, di chi non sa trovare la risposta. Non è celebrazione di un dogma, ma esperienza di una presenza; non è trionfo, ma missione; non marcia,

VAI »
Vangelo Quotidiano

Santissimo nascondimento

Penso seriamente che ci siano camere avvolte di segreto, più luminose di tanti santuari accesi di lumi votivi. Nessun demerito dei santuari, ma merito grande di tanta “cera domestica” che ogni giorno si consuma in nome della fedeltà.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Ma io vi dico

«Ma io vi dico»: non è negazione ma correzione, non rivoluzione ma riforma. Perché lo stile cristiano cambia le cose, senza diffamarne alcuna di quelle che trova sulla sua strada. Come? Semplice: non ti dice anzitutto l’errore, ma ti fa vedere la possibilità.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Fa male la giustizia

Se avessi agito in modo sbagliato, potrebbe essere giusto prendere un altro schiaffo; ma, se avessi agito in modo giusto, mi sembrerebbe drammaticamente sbagliato porgere ancora la guancia.

VAI »
Omelie domenicali

Insieme

Che poi, onestamente, non importa quel che scrivi, ma che tu lo scriva con qualcuno: il mistero della vita non è contenuto, ma compagnia. #scrivimisulcuore

VAI »
Vangelo Quotidiano

Sei anni fa dissi «sì». Fino a quel momento avevo promesso tanto, avevo giurato a tanti, mi ero ripromesso molto, molte volte.

VAI »

Copyright 2018 © All rights Reserved