0BAEA38B-81E5-46B2-B9A8-817749A2E027

Prima scelta, seconda possibilità

A chi potrà mai bastare una sola possibilità? Quanto sarebbe ingiusto un mondo, che non contemplasse la possibilità di errore: sarebbe semplicemente disumano! Disumano non sbagliare, diabolico non perdonare: la giustizia di Dio non ama giustiziare, perché preferisce giustificare. Per Dio noi siamo la prima scelta e per questo Lui è disposto ad essere la nostra seconda possibilità.

Könnte nur eine Möglichkeit ausreichen? Eine Welt würde ungerecht, wenn die Fehler nicht vorgesehen wären: es wäre daher einfach unmenschlich! Außerdem ist es unmenschlich keinen Fehler zu machen und es ist diabolisch nicht zu vergeben. Gott liebt nicht hinzurichten, weil er zu rechtfertigen bevorzugt. Wir sind für Gott die erste Wahl. Aus diesem Grund ist er bereit unsere zweite Möglichkeit zu sein.

#scrivimisulcuore

+ Vangelo di San Giovanni

In quel tempo, Gesù si avviò verso il monte degli Ulivi. Ma al mattino si recò di nuovo nel tempio e tutto il popolo andava da lui. Ed egli sedette e si mise a insegnare loro. Allora gli scribi e i farisei gli condussero una donna sorpresa in adulterio, la posero in mezzo e gli dissero: «Maestro, questa donna è stata sorpresa in flagrante adulterio. Ora Mosè, nella Legge, ci ha comandato di lapidare donne come questa. Tu che ne dici?». Dicevano questo per metterlo alla prova e per avere motivo di accusarlo. Ma Gesù si chinò e si mise a scrivere col dito per terra. Tuttavia, poiché insistevano nell’interrogarlo, si alzò e disse loro: «Chi di voi è senza peccato, getti per primo la pietra contro di lei». E, chinatosi di nuovo, scriveva per terra. Quelli, udito ciò, se ne andarono uno per uno, cominciando dai più anziani. Lo lasciarono solo, e la donna era là in mezzo. Allora Gesù si alzò e le disse: «Donna, dove sono? Nessuno ti ha condannata?». Ed ella rispose: «Nessuno, Signore». E Gesù disse: «Neanch’io ti condanno; va’ e d’ora in poi non peccare più».

[Gv 8,1-11]

don Carlo Pizzocaro

Sono nato il 16 luglio 1987 a Lanzo Torinese da Gemma Teppa e Giannino Pizzocaro, secondogenito, dopo mio fratello Alberto.

Iscriviti alla newsletter!

Copyright 2018 © All rights Reserved