Children with various range of expressions watching story of St. George and the dragon at the puppet theater in the Tuileries.  (Photo by Alfred Eisenstaedt/The LIFE Picture Collection/Getty Images)

Prima la meraviglia

«…gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia […] Ora, chi prova un senso di dubbio e di meraviglia riconosce di non sapere; ed è per questo che anche colui che ama il mito è, in certo qual modo, filosofo: il mito, infatti, è costituito da un insieme di cose che destano meraviglia» [Aristotele, Metafisica]. A muovere la ricerca non è la convinzione, ma la meraviglia, perché non si cammina per prestazione, ma per attrazione. Meravigliati da una Parola eterna che abbraccia il suono della voce umana; meravigliati da una figliolanza divina che raduna l’universo intero; meravigliati da una comunione ineffabile che si consuma sulla mensa del Pane. Meravigliati, non convinti; straordinariamente campioni, perché fatalmente attratti.

#scrivimisulcuore

+ Vangelo di San Giovanni  

In quel tempo, disse Gesù alla folla: «Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Sta scritto nei profeti: “E tutti saranno istruiti da Dio”. Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. Non perché qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre. In verità, in verità io vi dico: chi crede ha la vita eterna. Io sono il pane della vita. I vostri padri hanno mangiato la manna nel deserto e sono morti; questo è il pane che discende dal cielo, perché chi ne mangia non muoia. Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».

[Gv 6,44-51]

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
don Carlo Pizzocaro

Sono nato il 16 luglio 1987 a Lanzo Torinese da Gemma Teppa e Giannino Pizzocaro, secondogenito, dopo mio fratello Alberto.

Iscriviti alla newsletter!

Copyright 2018 © All rights Reserved