Category: Vangelo Quotidiano

Vangelo Quotidiano

Lui sa la verità

Quando incontri un uomo che conosca la verità, te ne accorgi: siete in due, ma all’appello manca una vita. Perché la verità ti prende la vita, ma mai la pretende.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Tenda di luce

La gloria splende non quando trovi il tuo posto, ma quando sei disposto a fare posto. Non si tratta, infatti, di fare un discorso da applauso, ma di rendersi silenzio per l’ascolto; non gesta da eroe, ma eroica arrendevolezza.

VAI »
Vangelo Quotidiano

You’ll never walk alone

Fidarsi sapendo tutto o dire tutto fidandosi: i primi si chiamano furbi, i secondi amici. E non è che gli amici siano gli scemi che si lasciano fregare, ma sono disponibili anche a perderci, pur di non perderti.

VAI »
Vangelo Quotidiano

La nostra storia magnifica

Una Parola senza racconto è soliloquio, un Pane senza missione è vizio. Lo sa bene Maria, eco di annunzio, condivisione di banchetto, tanto ferma sotto il suo sguardo da non saper trattenere il passo verso la cugina.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Oltre il dolore

A ridere delle disgrazie altrui non si guadagna poi molto, eppure lo facciamo tutti. Se mi viene da piangere per la prova costume, guardo qualche video che faccia sarcasmo sull’obesità; se ho preso un’insufficienza, subito sposto l’attenzione su chi abbia preso meno di me; se tu hai un problema, mi

VAI »
Vangelo Quotidiano

Calamita

La verità è una calamita, non un amuleto. Te ne accorgi quando provi ad annunciarla.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Dove vai?

«Io esco», «Quando torni?». Domanda di casa che diventa prigione: è più importante il rientro della meta. Questo perché, ad essere onesti, è più facile attaccarsi che seguire.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Non è un comizio

La testimonianza non è un comizio. Il criterio distintivo è il metodo: coerenza, nel primo caso, convenienza nel secondo. Ecco, forse Gesù sognava un popolo anzitutto credente e solo di conseguenza militante.

VAI »
Vangelo Quotidiano

Libero di essere odiato

Libero di essere odiato: ecco lo status del cristiano. Tanto originale da non dover piacere per forza, tanto geniale da non pretendere di essere capito, tanto radicale da non aspettarsi di essere condiviso. Un inno all’identità sicura anche senza riconoscimento, un elogio della scelta che sia smarcata dal consenso, un

VAI »
Vangelo Quotidiano

Amico e povero

Amico è povero. È proprio nel volto emaciato che si riflette, come nel catino del cenacolo, il volto stesso dell’Amore, il volto del Signore. Perché è solo nei confini stretti dell’umiltà che può crescere l’amore, costringendo il cuore indurito a volere ciò che non avrebbe mai voluto.

VAI »
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
don Carlo Pizzocaro

Sono nato il 16 luglio 1987 a Lanzo Torinese da Gemma Teppa e Giannino Pizzocaro, secondogenito, dopo mio fratello Alberto.

Iscriviti alla newsletter!

Copyright 2018 © All rights Reserved