Day: Febbraio 27, 2019

Poesie

È colpa mia.

È colpa mia. Perché vorrei continuare a giocare al buono che elimina il cattivo, ma è urgente che riconosca in me la cattiveria con la quale non è lecito giocare. Io, che costruisco lager di diffidenza, gulag di pregiudizio, foibe di discriminazione. Io, fariseo per incoerenza, settario per indifferenza, criminale

VAI »
Vangelo Quotidiano

Amore tiranno

«Non ci seguiva»: come si fa in fretta a deteriorare l’amore in proprietà. È lui, proprio il discepolo amato, a confondere i termini di appartenenza, fino a disperdere i passi della sequela.

VAI »

Copyright 2018 © All rights Reserved